ufficio2

Necessarie semplificazioni dal Recovery Fund

Per il presidente Valvassore si tratta di un’opportunità unica. Un webinar sulle semplificazioni il 1° aprile.

“La riscrittura del Recovery Fund permette di riprendere e accelerare impegni e investimenti in tutti i settori, in particolar modo quello dell’edilizia”. Lo afferma Paolo Valvassore, presidente del Collegio Costruttori della provincia di Alessandria, in sintonia con l’ANCE nazionale e con il suo presidente Gabriele Buia.

“Se, da un lato, i progetti delle grandi infrastrutture da realizzare – prosegue Paolo Valvassore – appartengono ad un piano nazionale, le manutenzioni, le semplificazioni e la rigenerazione urbana ci riguardano molto da vicino. Occorre, perciò, sfruttare tutte le semplificazioni esistenti e gli snellimenti possibili per attivare le risorse e aprire i cantieri. Nel privato, in particolare, è urgente far decollare il piano di efficientamento energetico e di messa in sicurezza degli edifici come, d’altronde, è previsto dagli interventi del ‘Superbonus’”.

Secondo l’ANCE – in presenza del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) – è necessario accelerare gli investimenti, con la certezza dei tempi e dei costi delle opere, con le opportune semplificazioni normative che garantiscano l’effettivo utilizzo delle risorse stanziate. “Fino al prossimo 31 dicembre sono in atto le deroghe al sistema normativo degli appalti – evidenzia il presidente dei costruttori della provincia di Alessandria – che, con la necessità di utilizzare i fondi in tempi e costi certi da parte delle stazioni appaltanti, in particolare gli enti locali, permettono di attivare le opere per le quali si è ricevuto il finanziamento”.

Per quanto concerne la rigenerazione urbana è necessaria una maggiore attenzione sulle città e sulle periferie: “occorre ridargli slancio con un’agenda urbana – afferma il presidente Valvassore – che consenta di intervenire sul tessuto consolidato delle città, magari riprendendo l’idea di un comitato interministeriale per le politiche urbane (Cipu) che rafforzi il coordinamento interministeriale”.

Il 1° aprile prossimo, il Collegio Costruttori ANCE di Alessandria organizzerà un webinar per fornire indicazioni sulle modalità di utilizzo delle procedure semplificate di affidamento al quale potranno partecipare tutte le stazioni appaltanti e gli enti locali provinciali.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvale di cookie necessari al funzionamento dei servizi erogati, e di cookie per attività di profilazione/retargeting/social network/statistica gestiti completamente da terze parti, con finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su “Acconsento” acconsenti all’uso dei cookie.